L’annuncio arriva dalla Federazione Motociclistica Internazionale e da quella Italiana: nel corso della quarta tappa del FIM Enduro Vintage, all'Autodromo Internazionale dell'Algarve, in Portogallo, un infarto ha stroncato il pilota Pierluigi Mattioli, portacolori  del Motoclub Manzano del Friuli.

Federmoto riferisce che il 57enne di Gorizia è stato subito soccorso dal team dei medici di gara e trasportato in elicottero all’ospedale di Portimao, ma i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Mattioli da anni gareggiava nel gruppo delle moto d’epoca ed era il primo anno che partecipava alla Sei Giorni in Portogallo.

In suo ricordo, i piloti della Maglia Azzurra sono partiti con il lutto al braccio.

Oltre al presidente di Federmoto Giovanni Copioli, anche il presidente della FIM Jorge Viegas ha espresso vicinanza alla famiglia e agli amici di Mattioli, ai quali vanno anche le condoglianze di Motosprint.