È stato definito il calendario della stagione 2020 dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft, conosciuto meglio con l’abbreviazione IDM, che per quest’anno prevede un totale di otto round. Dopo la crisi che ha vissuto qualche anno fa, il campionato della Superbike tedesca pare avere un nuovo lustro grazie anche all’organizzatore Motor Presse Stuttgart e la nuova stagione promette bene.

Si parte dal circuito del Sachsenring – lo stesso dove la MotoGP disputa il GP di Germania – dall’8 al 10 maggio, per poi proseguire due settimane dopo al Red Bull Ring in terra austriaca. Si torna in Germania per il terzo round all’ Oschersleben dal 4 al 7 giugno e nel mese di luglio saranno ben tre gli appuntamenti: a Most,in Repubblica Ceca, al Nürburgring e a Schleiz. La tappa olandese non poteva che essere sul tracciato denominato “La cattedrale delle due ruote”, dal 14 al 16 agosto, e poi ecco il grande finale: al Lausitzring e a Hockenheim nel mese di settembre.

Il calendario

8 – 10 maggio – Sachsenring, Germania
22 – 24 maggio – Red Bull Ring, Austria
4 – 7 giugno – Oschersleben, Germania
3 – 5 luglio – Most, Repubblica Ceca
17 – 19 luglio – Nürburgring, Germania
24 – 26 luglio – Schleiz, Germania
14 – 16 agosto – Assen, Olanda
11 – 13 settembre – Lausitzring, Germania
25 – 27 settembre – Hockenheim, Germania

IDM: la SBK tedesca verso il 2020