Tutti a chiedersi: chi sarà il compagno di Toni Elias nel team Ecstar M4 Suzuki? Presto detto: è Bobby Fong. Le GSX-R 1000 saranno quindi guidate dallo spagnolo e dal californiano, ritenuto dal paddock MotoAmerica uno dei giovani piloti più dotati nel panorama USA. Per lui podi nell’AMA e nelle varie classi americane, grazie anche all’aiuto di un coach d’eccezione: Josh Hayes, quattro volte campione Superbike.

Bobby, quindi, non sarà solo: “Non avrei mai immaginato di poter correre per la seconda stagione consecutiva con il team Hammer - Fong nel 2019 era in Supersport con la stessa formazione - e sono molto contento di questa promozione. Torno in Superbike, pensando già che dovrò adattarmi alla potenza della 1000, il pacchetto elettronico e tutto il resto, sapendo che i tecnici mi aiuteranno al meglio possibile. Con Toni Elias costituiremo una coppia forte, il mio obiettivo è riportare a Suzuki la tabella numero 1”.

Con un’altra pedina al proprio posto, si attendono news da altri top rider. Per esempio, Josh Herrin e PJ Jacobsen non hanno ancora annunciato i loro programmi sportivi.

Gomme Dunlop (ancora) per tutti nel MotoAmerica