Con il rinvio del GP della Thailandia di MotoGP, anche l’Asia Talent Cup ha dovuto mettere mano al suo calendario.

La Coppa asiatica, che avrebbe dovuto disputare i primi due round stagionali assieme al Motomondiale, è stata costretta a sua volta a rinviare l’appuntamento a Buriram, previsto alla fine di marzo, per adeguarsi alle disposizioni dettate dal governo thailandese, contro il dilagare del Coronavirus.

Dopo il primo round in Qatar, l’Asia Talent Cup volerà quindi in Australia per la tappa di maggio al The Bend, a supporto dell’ASBK. Per poi tornare in pista ad agosto a Sepang, in concomitanza con la SBK malese.

La tappa thailandese torna quindi in calendario la prima settimana di ottobre come quarto round 2020, anticipando gli ultimi due appuntamenti in Giappone e Malesia, dove correrà ancora a corredo del Motomondiale.

Il nuovo calendario


 

Asia Talent Cup: il 2020 si apre sul circuito di Losail