Il MotoAmerica va controcorrente: la serie a stelle e strisce USA, diversamente da quantroproposto dai principali eventi sportivi che hanno compiuto la ripartenza, ospiterà il pubblico pagante, senza nessun tipo di restrizione. Sede del secondo round del campionato di Wayne Rainey è - ancora - Road America. Elkhart Lake aveva ospitato la prima tappa a porte chiuse, a fine giugno lo farà con tifosi, sponsor, attrazioni e tutto il resto.

Il californiano, tre volte iridato in 500, è uscito molto soddisfatto dall'esordio 2020: "Siamo estremamente contenti di come il round di apertura della MotoAmerica Series 2020 nello Wisconsin - ha dichiarato il Presidente di MotoAmerica - “Avevamo enormi numeri televisivi con FOX Sports, Eurosport, MAVTV, NBC Sports, YouTube e MotoAmerica Live +. L'evento si è svolto senza intoppi, grazie all'impegno del nostro personale interno, lo staff di Road America, i nostri volontari, i piloti e le squadre. Ora torniamo nello stesso posto e corriamo di fronte ai nostri fan, il che renderà ancora migliore questa seconda gara in Wisconsin. La pandemia di COVID 19 ha influenzato in qualche modo la vita di tutti e siamo felici di dare ai fan l'opportunità di uscire e vedere alcune corse in una struttura di classe mondiale come Road America. Lo faremo, ovviamente, usando le linee guida imposte".

Volete sapere come va la nuova Triumph Daytona? Ecco qui!