Anche per i giovanissimi della Red Bull Rookies Cup, così come per i piloti della MotoGP è tempo, questo weekend, di tornare in pista sul tracciato di Spielberg per una nuova gara, anzi due.

Italiani all'attacco


Per i pilotini della Rookies Cup, infatti, ogni fine settimana di competizioni, prevede due gare, la prima il sabato e la seconda la domenica, con le consuete prove il venerdì.

Nell'esordio di stagione, che si è consumato sempre in Austria domenica scorsa e che ha visto Pedro Acosta sul gradino più alto del podio, i portacolori italiani Matteo Bertelle e Luca Lunetta hanno affrontato due gare agli antipodi. Se il primo è riuscito, dopo gara 1 e gara2 a portarsi al quinto posto della classifica generale, il secondo ha portato a casa zero punti.

Questo weekend, quindi, sarà occasione di riscatto per Lunetta, così come Bertelle avrà modo di migliorare i suoi risultati e perchè no pensare anche al podio.

MotoGP, GP Stiria: tutti gli orari tv di Sky, TV8 e DAZN

Calendario breve


Per adesso i piloti spagnoli dominano le prime quattro posizioni della classifica generale, ma chissà se, grazie ad un po' di esperienza acquisita sul circuito austriaco, in questo weekend gli italiani potranno tentare un attacco al plotone spagnolo.

Di certo, dovranno sbrigarsi a trovare il giusto feeling con la KTM RC 250 R in quanto il calendario 2020 sarà molto breve: dopo questa domenica a Spielberg, sarà la volta del tracciato di Aragon nel mese di ottobre con due appuntamenti come per la MotoGP, con il finale a Valencia suddiviso tra i weekend del 7 e 8 novembre e 14 e 15 novembre.

Zarco operato con successo a Modena, ora è diretto in Austria