Come successo per l’appuntamento di Shelton di un paio di settimane fa, l’ultimo round stagionale in programma dal 23 al 25 ottobre sul tracciato di Laguna Seca si terrà a porte chiuse. Questo in ottemperanza alle norme anti-Covid in vigore nella costa Ovest degli Stati Uniti.

A causa delle restrizioni COVID-19 in corso nello stato della California e dell'incertezza di condurre eventi con la partecipazione del pubblico, i responsabili di MotoAmerica e WeatherTech Raceway Laguna Seca hanno annunciato oggi che l'intera area di Laguna Seca sarà chiusa ai visitatori durante il GEICO Motorcycle MotoAmerica Superbike SpeedFest a Monterey il 23-25 ??ottobre” si legge nel comunicato rilasciato dagli organizzatori del MotoAmerica.

La decisione è stata presa dal Governatore della California e ratificata sia dal Presidente di MotoAmerica Wayne Rainey che dal Presidente e General Manager del WeatherTech Raceway di Laguna Seca John Narigi. Lo stesso Narigi ha avuto dei colloqui telefonici sia con Rainey che con Chuck Aksland per organizzare al meglio il gran finale di fine ottobre senza pubblico sulle tribune e le zone collinari

L’area camping di Laguna Seca rimarrà aperta a chi ha preacquistato il biglietto ma l’area paddock sarà aperta solamente a team, piloti, ufficiali di gara per garantire la sicurezza sanitaria per tutto il weekend di gara.

Wayne Rainey commenta così la decisione di chiudere al pubblico il gran finale della stagione: “C'è una Direttiva Obbligatoria del Governatore della California che afferma che gli spettatori non sono ammessi a eventi come il nostro, quindi non abbiamo altra scelta che seguire quella direttiva. Sfortunatamente ci tocca questa situazione. Tuttavia, ne trarremo vantaggio e continueremo a mettere in scena un grande spettacolo per la nostra televisione e il pubblico di MotoAmerica Live +, pur sapendo che, andando avanti, saremo in grado di offrire il festival motociclistico che speravamo nel 2021. Essendo Laguna Seca l'ultimo round della nostra serie, i campioni saranno incoronati e non vediamo l'ora che arrivi un fantastico weekend di corse e celebrare questi risultati". 

Siamo felici che Wayne e Chuck vogliano mantenere l’appuntamento - afferma Narigi - nonostante significhi solo pubblico televisivo, invece che cancellare del tutto l’evento. Assicuriamo che il tracciato sarà pronto per ospitare i piloti del MotoAmerica che si contendono il titolo”.

Il gran finale di Laguna Seca sarà il terzo evento di questa corta stagione che verrà disputato senza pubblico: Road America 1 ed il più recente Ridge di Shelton, nello stato di Washington.