In occasione dell'ultimo weekend di gara stagionale del British Superbike sul tracciato di Brands Hatch, vedremo ai nastri di partenza anche il team Padgetts Motorcycles, storica compagine britannica capitanata da Clive Padgett che, complici le cancellazioni del Tourist Trophy e delle principali corse su strada internazionali, non ha preso parte a nessuna gara in questo strano 2020. Il pilota designato sarà il riconfermatissimo Conor Cummins.

Il pilota mannese prenderà parte al weekend nella categoria Superstock 1000 con la nuova Honda CBR1000RR-R, testata per la prima volta pochi giorni fa sul circuito di Cadwell Park. Saranno quindi tre le Honda presenti in griglia nella classe Stock, con quella del team Padgetts che affiancherà quelle dell'Honda Racing UK guidate da Tom Neave e Davey Todd, compagno di squadra di Cummins lo scorso anno per quel che riguarda le corse su strada.

Una gara-test in vista del 2021


Per il "gigante" mannese e per il team Padgett si tratterà di un allenamento competitivo in vista della prossima stagione in cui, salvo imprevisti, prenderanno parte alla North West 200, al Tourist Trophy e a diversi round del British Superbike. A Brands Hatch Cummins potrà confrontarsi con altri road racers, visto che nelle varie categorie ci sranno Lee Johnston, Ian Hutchinson, Alastair Seeley, Brian McCormack, Jenny Tinmouth e Peter Hickman, all'ultimo weekend di gara con i colori dello Smiths Racing.