Maria Herrera, impegnata quest'anno nella Coppa del Mondo MotoE con il team Aspar, ha gareggiato questo fine settimana nel campionato spagnolo Superbike in occasione della tappa sul circuito di Navarra del CEV RFME. La 24enne di Toledo si è presentata ai nastri di partenza in sella ad una Yamaha R1 gestita dal team Stratos, squadra dove hanno militato in passato anche Federico Sandi e Rebecca Bianchi.

Per lei si è trattata di una delle primissime volte in sella ad una Superbike, ma si è trovata immediatamente a suo agio con la potenza della moto, siglando la pole position e vincendo sia Gara 1 che Gara 2 con un grande vantaggio sulle avversarie. 

"Una bellissima esperienza"


Al termine del fine settimana, Maria si è detta entusiasta del risultato: "E' stata una bellissima esperienza. Per me si è trattata della prima volta in gara su una Yamaha R1, ma sono riuscita ad essere molto veloce sia sul giro singolo che nelle due gare della domenica. Ringrazio il team Stratos per l'opportunità che mi ha dato, permettendomi di diventare campionessa spagnola Superbike. Non è stato facile per me adattarmi alla potenza della moto, ma è stato un weekend davvero divertente".

MotoGP, Agostini: “Il titolo se lo giocano Mir e Quartararo”