Si conclude con un duplice grande risultato per i colori italiani in Moto2 ed un cambio al vertice della classifica in Moto3 il sabato di Valencia del CEV, ultima tappa della stagione 2020 con due gare oggi e ben tre nella giornata di domani.

Moto2: Montella campione, Zaccone vince la gara


Yari Montella è diventato il primo italiano nella storia a laurearsi campione europeo Moto2. Al portacolori del team Ciatti in sella alla Speed Up motorizzata Honda è bastato un secondo posto nella gara di oggi per conquistare il titolo. Yari, scattato bene e trovatosi immediatamente in testa, non ha opposto resistenza ad Alessandro Zaccone, vincitore in solitaria con la Kalex del team Promoracing.

Alle spalle della coppia italiana ha chiuso la "special guest" di questo appuntamento, ovvero Dominique Aegerter. Lo svizzero ha preso parte alla gara con la Kalex del team Intact GP - squadra con cui ha gareggiato quest'anno in MotoE - chiudendo sul podio seppur distante dai primissimi. Quarto Xavi Cardelùs, con Niki Tuuli soltanto quinto dopo essere scattato dalla pole position.

A punti anche il giovanissimo Mattia Rato, dodicesimo, mentre non ha preso parte alla gara Alessandro Zetti, venuto a contatto con un positivo al Covid negli scorsi giorni. Seabright primo tra i piloti della Stock 600.

Moto3: vittoria per Guevara, disastro di Artigas


Izan Guevara continua a vincere in Moto3. Il giovane pilota del team Aspar ha beffato Pedro Acosta, grande protagonista anche della Rookies Cup e autore della pole position, il quale ha concluso la secondo posto in volata. Terzo l'altro pilota del team Aspar, Dani Holgado, con Matsuyama più staccato insieme a Josè Julian Garcia, portacolori del Sic 58 Squadra Corse.

Gara interrotta per una bandiera rossa causata dalla caduta di Salvador e Riu, con Artigas che, a pochi secondi dalla ripartenza, ha spento la moto vedendosi costretto a partire dalla corsia box in forte ritardo. Il pilota del team Leopard ha così concluso in 22esima piazza, lasciando la leadership del campionato allo stesso Guevara.

Gara da dimenticare per gli italiani, con Spinelli, Taccini e Farioli out per delle scivolate. Ottima prestazione invece per Adrian Fernandez, settimo al traguardo, che poche settimane fa ha corso nel CIV Moto3 a Vallelunga chiudendo sul podio.

MotoGP: a rischio il Gran Premio del Portogallo, Valencia ultima gara?