CEV Valencia: Guevara campione in Moto3, Montella chiude in bellezza in Moto2

CEV Valencia: Guevara campione in Moto3, Montella chiude in bellezza in Moto2

Izan Guevara si laurea campione del mondo Junior in Moto3 beffando Artigas, con Acosta vincitore di entrambe le gare. Montella vince in Moto2 per l'ottava volta in stagione

1 novembre 2020

Con le tre gare della domenica sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, va in archivio la stagione 2020 del CEV con i campioni di categoria - Guevara in Moto3 e Montella in Moto2 - pronti per il salto nel mondiale dopo un'annata trionfale. Italia sempre vincente in Moto2, con le undici gare stagionali vinte sempre da piloti tricolore. Male, invece, in Moto3.

Moto3, Gara 1: Acosta vince all'ultima curva


Inizia “col botto” la prima gara della Moto3 in programma, con l'Husqvarna di Alejandro Diez che, in seguito ad una caduta nel corso del primo giro, prende fuoco in mezzo alla pista. La gara procede poi senza altri problemi, con un gruppo di testa formato da cinque piloti tra cui Artigas e Guevara, in piena lotta per il campionato.

A vincere è Pedro Acosta, il quale ha sopravanzato all'ultima curva lo stesso Artigas con Guevara terzo a completare il podio. L'arrivo in volata ha visto i tre giovani piloti chiudere in appena 41 millesimi, mentre Holgado e Garcia hanno accusato un maggior distacco nel finale. Male gli italiani, con Nicholas Spinelli – sulla Honda del team Gresini – che ha chiuso come migliore dei nostri in 20esima piazza.

Moto3, Gara 2: doppietta di Acosta, Guevara campione


Pedro Acosta si ripete e vince anche la seconda manche di giornata. Gara di gruppo con ben undici piloti in lotta per la vittoria, con il portacolori KTM che ha preceduto Xavi Artigas e Izan Guevara, nuovo campione del Mondo Junior Moto3. Chiude quarto Holgado, poi David Salvador. Adrian Fernandez, secondo al traguardo, verrà poi penalizzato di tre secondi per non aver scontato il long lap penalty.

Giornata da incorniciare per il team Aspar, visto che oltre alla vittoria di Guevara nel Mondiale Junior – il quale nel 2021 correrà con la medesima squadra nel mondiale - nel fine settimana è arrivato anche il trionfo di David Alonso nella European Talent Cup.

Moto2: Montella trionfa nell'ultima stagionale


Yari Montella ha concluso al meglio la stagione, con una vittoria come “ciliegina sulla torta” dopo essere diventato campione europeo nella gara del sabato. Il pilota del team Ciatti, per l'occasione, ha corso con una livrea speciale in onore di Luca Boscoscuro – patron di Speed Up – ed un casco per omaggiare il manager Ezio Gianola.

A podio anche la wild card Dominique Aegerter, con Alessandro Zaccone terzo a pochi decimi dallo svizzero del team Intact GP. Quarto Niki Tuuli, che chiude la stagione al secondo posto con un solo punto di vantaggio sullo stesso Zaccone, mentre completa la top five della gara Xavi Cardelùs.

Buona gara per il giovanissimo Mattia Rato, 11esimo con la Kalex del team Easyrace, mentre per quel che riguarda la Stock 600 la vittoria è andata a Fermin Aldeguer con la Yamaha R6 del team di Hector Faubel dopo un acceso duello con Alex Toledo.

JSB1000: Nozane vince Gara 2 dell'MFJ Grand Prix a Suzuka

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi