La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno: nel 2021 Andrew Irwin non proseguirà la sua avventura nel British Superbike con il team Honda Racing UK. Un sodalizio, quello tra il nord irlandese e la squadra della Casa di Tokyo, che durava da due stagioni e che ha visto Andrew correre al fianco di Xavi Forès nel 2019 e di suo fratello Glenn nella stagione da poco conclusa.

In sella alla "vecchia" Fireblade, lo scorso anno a Thruxton è arrivata la prima affermazione nel campionato d'oltremanica per il più giovane dei fratelli Irwin, mentre quest'anno, con la nuova CBR1000RR-R, ne sono arrivate altre tre, tutte sul circuito di Donington.

"Per Andrew è ora di una nuova sfida"


Il comunicato ufficiale del team di Havier Beltran parla di una separazione consensuale : "Honda Racing UK ed Andrew Irwin non saranno insieme nel 2021. Dopo due anni positivi e ricchi di successi, Andrew ha deciso che era il momento giusto per affrontare una nuova sfida nella sua ancora giovane carriera. Il suo aiuto nello sviluppo della nuova moto quest'anno è stato fondamentale e ci tieniamo a ringraziarlo, augurandogli il meglio per i suoi impegni futuri".

Lo stesso team Honda Racing UK comunicherà a breve i propri piani per la prossima stagione, dove sarà nuovamente impegnata nel British Superbike, nella Superstock 1000 britannica e nelle principali corse su strada, dove avrebbe dovuto gareggiare anche quest'anno con Glenn Irwin e Davey Todd.

BSB, FHO Racing: da Macao all'attacco del campionato inglese