Dopo un 2020 complicato in Superbike tra Tag Racing e Lee Hardy, il prossimo anno Jack Kennedy sarà nuovamente al via della British Supersport, categoria in cui ha conquistato due titoli nel biennio 2018-2019. Il pilota irlandese prenderà parte al campionato con la Kawasaki del team DB Racing, squadra che parteciperà anche alla classe regina con Luke Mossey.

Nonostante il 2020 nel BSB fosse partito con i migliori auspici, il 32enne si è ritrovato senza sella a causa del ritiro del team Tag Racing Yamaha, concludendo poi la stagione con la Kawasaki del team Lee Hardy. Il ritorno in Supersport gli permetterà di rilanciarsi, cercando di replicare i grandi risultati conquistati in passato con la Yamaha R6 dell'Appleyard Macadam Racing e di confermarsi al vertice anche con una moto diversa come quella della Casa di Akashi.

BSB: Luke Mossey torna in Kawasaki con il DB Race Team

Kennedy: "Punto al terzo titolo"


"Voglio lottare per il terzo titolo in Supersportha detto l'irlandese - e farlo con una moto nuova come la Kawasaki del DB Racing sarà davvero stimolante. E' anche l'inizio di una nuova era per la categoria e sono pronto a questa nuova sfida. Devo ringraziare Dave Tyson per l'opportunità e cercherò di ripagare la sua fiducia portando la 636 al top."

"Il mio obiettivo è quello di conquistare il titolo per tornare in Superbike nel 2022ha aggiunto il pilota di Dublino - e non vedo l'ora di tornare in pista con i fan sulle tribune, perchè quest'anno ho sentito molto la mancanza del loro calore."

TT, Peter Hickman: “Dispiaciuto per la cancellazione, ma la salute è più importante”