BSB: tre gare per weekend e nuovo Showdown nel 2021

BSB: tre gare per weekend e nuovo Showdown nel 2021© Bennetts British Superbike

Il British Superbike continua ad evolversi e, dopo un 2020 che ha visto l'introduzione di un'ulteriore manche, per la prossima stagione ci saranno numerose novità

Nonostante le difficoltà causate dalla pandemia di Covid-19, in questo 2020 il British Superbike è riuscito a regalare grande spettacolo e ben diciotto gare grazie all'introduzione di una terza manche per ogni weekend. L'anno prossimo il campionato d'Oltremanica compierà venticinque anni e, oltre alla conferma della terza gara, apprezzata sia dai fan che dagli stessi piloti, presenterà numerose novità.

Nuovo format per le qualifiche


A partire dall'anno prossimo, acquisiranno maggiore importanza anche le sessioni di prove libere del venerdì, la cui classifica combinata determinerà i dodici piloti che, nella giornata di sabato, accederanno direttamente alla Q2, mentre gli altri passeranno dalla Q1 proprio come accade nel Motomondiale.

Sempre il sabato si svolgerà anche la prima delle tre gare del fine settimana, denominata Sprint Race. Questa sarà l'unica in cui i piloti partiranno in base ai tempi delle qualifiche, visto che per Gara 2 e Gara 3 - in programma la domenica - la griglia si baserà sui giri veloci delle manche precedenti.

BSB: Gearlink Kawasaki punta su Currie e McGlinchey nella "nuova" SSP600

Uno Showdown ingrandito


Dopo l'assenza nel 2020 a causa dei soli sei round, tornerà anche lo Showdown di fine stagione che si svolgerà negli ultimi tre appuntamenti in calendario, con qualche novità rispetto al passato. Al termine della "regular season" formata dai primi otto weekend, la lotta per la conquista del campionato verrà riservata ai primi otto piloti - al posto dei consueti sei - della classifica generale, il cui punteggio salirà a 1000 punti più i "podium credits" acquisiti nel corso delle settimane precedenti (5 punti per la vittoria, 3 per il secondo posto e 1 per il terzo).

Per i piloti dal nono posto in giù, invece, verrà mantenuta anche negli ultimi tre appuntamenti la classifica canonica, che al termine della stagione premierà il "primo degli altri" con la vittoria della Riders' Cup.

BSB, Keith Farmer: "Ho pensato al ritiro dopo l'infortunio di quest'anno"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi