Lucy Glockner sarà al via della stagione 2021 dell'IDM Superbike in sella ad una delle due BMW schierate dal team GERT56, squadra con cui ha conquistato la vittoria nella classe Stock all'ultima 24 Ore di Le Mans in equipaggio con Stefan Kerschbaumer e Toni Finsterbusch.

La ragazza tedesca condividerà il box con lo stesso Finsterbusch anche nell'IDM, dove saranno infatti compagni di squadra. Entrambi avranno a disposizione la nuova M1000RR della casa bavarese.

IDM: Valentin Debise al via con la Kawasaki del team Weber-Motos

La ragazza dei record


Oltre alla grande vittoria di Le Mans nel mondiale endurance, la Glockner può annoverare nel proprio palmarès anche due partecipazioni alla Pikes Peak International Hill Climb, la celebre cronoscalata in Colorado, dove in sella ad una BMW S1000R è riuscita a scendere sotto al "muro" dei dieci minuti.

"In questi ultimi anni mi sono innamorata delle corse di durata - ha detto la trentenne sassone - ma quando il team manager Karsten Wolf ha annunciato il ritiro dal mondiale per concentrarsi sull'IDM, ovviamente ho accettato. Conosco bene la squadra e, una volta ripreso il ritmo delle gare sprint, tornerò nelle posizioni di vertice".

Lo scorso anno la Glockner avrebbe dovuto prendere parte, sempre con GERT56, anche alla tappa del mondiale Superbike sul tracciato di Oschersleben, poi saltata a causa della pandemia da Covid-19.

IDM: Ricardo Brink e Marco Fetz passano a BMW