Dopo i test invernali di Portimao, la notizia era nell'arria ed ora è ufficiale: Ryo Mizuno sarà al via della stagione 2021 del Birtish Superbike in sella alla Honda CBR1000RR-R del team Honda Racing UK. Il giapponese aveva infatti già preso parte ai test portoghesi e andrà così a completare una line up di alto livello affiancando il riconfermato Glenn Irwin, già vicino al titolo nel 2020.

Rinnovato anche l'impegno in Superstock 1000, dove lo squadrone di Havier Beltran sarà nuovamente al via con Tom Neave, al terzo anno con la medesima compagine. Inoltre, il team godrà in entrambe le classi del supporto ufficiale da parte della Casa di Tokyo, grazie all'Honda Superbike Challenge Program.

Kyle Smith approda nella "nuova Supersport" con il team Triumph PTR

Mizuno: "Pronto per una nuova sfida"


Il pilota giapponese, vincitore nel contesto dell'All-Japan nella GP3 nel 2015 e nella GP2 nel 2017, si è detto entusiasta per questa nuova avventura: "Non vedo l'ora di affrontare questa nuova sfida nel campionato britannico. Devo ringraziare i miei sponsor e la Honda per avermi dato questa grande opportunità e spero di raggiungere grandi successi davanti ai fan inglesi".

Irwin: "Arriveremo preparati alla prima gara"


Il pilota di Carrickfergus sarà la punta di diamante della squadra e punterà senza mezzi termini al titolo: "Sono felice di proseguire con Honda anche per questo 2021. Nel 2020 abbiamo sviluppato la moto direttamente in gara e quest'anno partiamo da una base solida, perciò puntiamo a migliorarci ancora. Il feedback di Ryo sarà findamentale, visto che lui arriva da un contesto completamente diverso ma ha già una buona esperienza come pilota Honda".

La stagione del British Superbike partirà l'ultimo fine settimana di maggio sul tracciato di Oulton Park ed ogni weekend di gara sarà formato da ben tre manche per la Superbike.

BSB: OMG Racing conferma McConnell per l'assalto al titolo Superstock