"Buona la prima" per l'Aprilia RS660 nel MotoAmerica. La sportiva di media cilindrata della Casa di Noale ha infatti esordito questo fine settimana nella categoria Twins Cup in occasione del primo round stagionale sullo spettacolare circuito di Road Atlanta, conquistando immeidatamente la vittoria.

Con un top rider della categoria quale Kaleb De Keyrel, già protagonista lo scorso anno e tra i pochi ad impensierire il campione Rocco Landers, è infatti arrivato il trionfo in Gara 1, in cui il podio è stato monopolizzato proprio dalle moto della Casa italiana, con Jody Barry e Hayden Schultz rispettivamente in seconda e terza posizione.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MotoAmerica (@motoamerica)

Sfortuna in Gara 2


Nonostante la bontà del progetto e il dominio di Gara 1, però, il weekend non si è concluso nel migliore dei modi, visto che la sfortunata carambola della seconda gara innescata dallo stesso De Keyrel (in piena lotta per il primato) ha coinvolto altre tre Aprilia che non sono più riuscite a ripartire a causa dei danni subiti, con la gara che è stata così vinta da Teagg Hobbs.

Fortunatamente, comunque, nessun pilota ha accusato problemi fisici ed è lecito aspettarsi nuovamente le RS660 nelle posizioni di vertice già a partire dal prossimo round che si correrà sul tracciato della Virginia.

MotoAmerica Superbike: Scholtz e Gagne vincono a Road Atlanta