Nel fine settimana successivo a quello del Gran Premio di Catalogna, sul medesimo tracciato del Montmelò si riaccendono i motori per il terzo round stagionale del CEV, con due gare sia per la classe Moto3, sia per la Moto2, con i rispettivi leader (Holgado e Aldeguer) ancora a punteggio pieno.

Moto3: Holgado pronto per il poker?


In questo avvio di stagione Dani Holgado è stato un vero e proprio mattatore nella classe leggera, vincendo tutte e tre le gare corse tra Estoril e Valencia in sella alla Gas Gas del team Aspar. Il giovanissimo spagnolo ha inoltre corso lo scorso weekend a Barcellona nel mondiale con il team Kiefer in sostituzione dell'infortunato Maximilian Kofler e avrà quindi un vantaggio sui rivali avendo ancora ben chiari i riferimenti del tracciato catalano.

Tra i piloti che tenteranno di mettere le ruote davanti a quelle del capoclassifica ci sarà senza dubbio il compagno di squadra David Alonso, così come Ivan Ortolà, portacolori del team MTA di Alessandro Tonucci, e David Salvador, in pista con l'italianissima TM. Da non dimenticare anche altri possibili outsider come il brasiliano Diogo Moreira o Daniel e David Munoz. Sarà invece un round di apprendistato per i numerosi piloti italiani al via, che punteranno alla zona punti su un circuito nuovo per la quasi totalità dei centauri.

IDM: si va a Most per il secondo round, con il pubblico sugli spalti

Moto2: sarà ancora lotta in casa Speed Up


Non è un segreto che le due Speed Up del team Ciatti guidate da Fermìn Aldeguer e Alonso Lopez siano le grandi favorite anche per questo fine settimana in Moto2. Entrambi hanno inoltre già corso una settimana fa al Montmelò: Aldeguer in MotoE, Lopez in Moto2 in sostituzione di Yari Montella.

Se la lotta per il primo posto sembra possa essere un affare a due tra le "verdone", per il terzo gradino del podio ci sarà ancora una volta una gran lotta tra le due Kalex del team IntactGP di Tulovic e Norrodin, oltre ai "soliti" Hada, Cardelùs, Kubo, Ekky e Biesiekirski, con gli italiani Rato e Zetti che affronteranno una grande sfida su un tracciato a loro sconosciuto.

In pista anche la Stock 600, con Alex Escrig leader di campionato, e la European Talent Cup, che come sempre promette spettacolo e grande incertezza.

EWC: tutto pronto per la 24 ore di Le Mans

Gli orari delle gare


Le gare si svolgeranno, come di consueto, tutte nella giornata di domenica. Gara 1 della Moto3 aprirà le danze alle 11:00, seguita un'ora più tardi dalla prima manche della Moto2 e dalla gara unica della ETC. Gara 2 della Moto3 scatterà invece alle 14:00, con Gara 2 della Moto2 alle 15:00.

Sky Sport MotoGP trasmetterà tutte e quattro le gare in differita nel pomeriggio di domenica, una volta terminate quelle della Superbike a Misano.

BSB, test Donington: O'Halloran e la Yamaha chiudono al comando