BSB, Oulton Park: tre vittorie su tre per Jason O'Halloran

BSB, Oulton Park: tre vittorie su tre per Jason O'Halloran© Bennetts British Superbike

Il primo fine settimana della stagione per il British Superbike si è concluso all'insegna del pilota australiano del team McAms Yamaha, autore di un'incredibile tripletta, sempre davanti a Iddon

Dopo una lunga attesa, il British Superbike ha finalmente iniziato la stagione 2021 sul circuito di Oulton Park, con le prime tre gare che hanno regalato grande spettacolo e lotte per la vittoria, rispettando tuttavia i valori mostrati nel corso del Test Tour.

Gara 1: O'Halloran vince la prima stagionale


La prima delle tre gare in programma, svoltasi il sabato pomeriggio, ha visto Tommy Bridewell scattare dalla pole position in sella alla Ducati Panigale V4-R del team Moto Rapido. Dopo poche tornate la lotta per le posizioni da podio si è trasformata in una battaglia a tre senza esclusione di colpi, con Jason O'Halloran che, con la Yamaha R1 del team McAms, ha battuto la Ducati di Christian Iddon (VisionTrack Racing PBM) e quella del già citato Bridewell.

Quarto posto per Peter Hickman alla prima gara con la BMW dell'FHO Racing, poi Tarran Mackenzie e Glenn Irwin. Inizio difficile per il campione in carica Josh Brookes, soltanto decimo, così come per Andrew Irwin e Danny Kent, scivolati nelle fasi iniziali della contesa.

MotoGP: Maverick Vinales verso l'Aprilia nel 2022?

Gara 2: show di O'Halloran e Iddon all'ultimo giro


Come già accaduto in Gara 1, Jason O'Halloran e Christian Iddon hanno dimostrato di essere i piloti più in forma del fine settimana e anche nella seconda manche sono stati gli assoluti protagonisti, questa volta senza Tommy Bridewell, ritiratosi nel corso della contesa. L'australiano della Yamaha, dopo una bagarre senza esclusione di colpi, ha tirato fuori il classico “coniglio dal cilindro” all'ultima curva, effettuando un sorpasso incredibile sul ducatista e precedendolo sul traguardo per una manciata di millesimi.

Sul podio ma staccato di ben sette secondi ha poi concluso Peter Hickman, che apre un terzetto BMW formato anche da Danny Buchan e Bradley Ray, con Tarran Mackenzie sesto a precedere Josh Brookes. Chiude in zona punti Danny Kent con la Suzuki del team Buildbase, 14esimo.

MXGP di Gran Bretagna: Cairoli torna a vincere

Gara 3: tripletta di forza


La terza ed ultima gara del weekend presenta ancora una volta lo scenario già visto nelle precedenti gare, con Iddon e O'Halloran davanti a tutti. Tuttavia, non sono soli e va in scena un duello con quattro piloti per il gradino più alto del podio fino a quando, all'inizio dell'ultimo giro, il numero 22 del team McAms Yamaha decide di tentare la fuga cambiando passo e conquistando così il terzo trionfo in altrettante gare, lasciando Oulton Park a punteggio pieno.

Ancora secondo Iddon, poi Bridewell e Mackenzie, bravi a restare in piena bagarre fino alle ultime curve. Chiude la top five Peter Hickman, con un buon vantaggio su Josh Brookes che deve accontentarsi del sesto posto al termine di un weekend sempre in salita. Decimo Glenn Irwin con la Honda dopo una rimonta dalle ultime posizioni causata da un'escursione nella via di fuga nei primi metri di gara, mentre chiude con un altro “zero” Danny Kent.

Il prossimo appuntamento per il BSB sarà in Scozia, sui saliscendi del breve circuito di Knockhill, nel fine settimana del 10 e 11 luglio.

Road Races: Davey Todd e Joey Thompson al via ad Armoy

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi