Ad una sola settimana di distanza dal round di Brands Hatch, il British Superbike ha fatto tappa a Thruxton per il quarto appuntamento della stagione 2021, svoltosi sul velocissimo tracciato situato nella Contea dell'Hampshire dove il grande protagonista è stato Jason O'Halloran sulla Yamaha R1 del team McAms.

Gara 1: O'Halloran batte Iddon


La prima delle tre gare in programma ha visto davanti a tutti i due protagonisti assoluti di questa prima parte di stagione, con Jason O'Halloran che ha conquistato la vittoria davanti alla Ducati Panigale V4-R del team VisionTrack Racing guidata da Christian Iddon. Quest'ultimo ha ottenuto la piazza d'onore al termine di un emozionante duello con Peter Hickman, terzo sotto la bandiera a scacchi.

La corsa è stata tuttavia sospesa anzitempo con una bandiera rossa per via della rovinosa caduta di Glenn Irwin a pochi giri dalla conclusione. Il nordirlandese della Honda si trovava in piena lotta per il podio, ma dovuto così abbandonare la contesa, mentre la top five è stata completata da un sorprendente Ryan Vickers e da Lee Jackson.

CIV Misano, Gara 2 SBK al fotofinish: Pirro beffa Delbianco in volata

Gara 2: doppietta Yamaha, Iddon out


La seconda manche, svoltasi la domenica mattina, ha visto ancora una volta Jason O'Halloran davanti a tutti fin dalle prime battute, il quale è andato a vincere con buon margine sui più diretti inseguitori precedendo il compagno di squadra Tarran Mackenzie e Glenn Irwin, che si riscatta così dopo l'amaro epilogo della prima gara.

Colpo di scena in ottica campionato nel corso della contesa, con Christian Iddon caduto insieme a Lee Jackson mentre erano entrambi in piena bagarre per le posizioni da podio, con la top five completata dalle BMW M1000RR di Bradley Ray e Peter Hickman.

Trofeo Aprilia RS660: doppietta di Alessandro Arcangeli a Misano

Gara 3: primo podio per Danny Kent


Per la terza volta nel fine settimana, è ancora Jason O'Halloran a vincere in una gara "pazza" e fortemente condizionata dalle condizioni meteo. Alle spalle del vincitore, a meno di un secondo di distanza, ha chiuso Danny Buchan seguito dall'ex pilota del Motomondiale Danny Kent, che in sella alla Suzuki del team Buildbase firma così il primo podio nella massima categoria del campionato d'oltremanica.

Alla fine del weekend O'Halloran ha un ulteriore motivo per sorridere, visto che con la grande tripletta di Thruxton vola in testa alla classifica a quota 232 punti contro i 190 di Christian Iddon e i 173 di Tarran Mackenzie. Il prossimo appuntamento sarà a Donington Park, nel fine settimana del 13-15 agosto.

CIV Misano, Moto3: brutto infortunio per Nicolas Fruscione