Questo fine settimana l'ESBK (campionato spagnolo Superbike) è tornato per la seconda volta in stagione sul circuito di Navarra, dove si sono svolte due manche fondamentali in ottica campionato con i due vincitori del weekend che hanno confermato di essere i piloti da battere nella classe regina della serie organizzata dalla Real Federacion Motociclista Espanola.

Vittorie per Ivo Lopes e Jordi Torres


Gara 1, svoltasi sabato pomeriggio, ha visto una lotta a due per la prima posizione tra la BMW M1000RR del team Easyrace guidata dal Ivo Lopes e la Honda CBR1000RR-R del team Laglisse portata in pista da Jordi Torres. Al termine della contesa è stato il portoghese a chiudere al primo posto per una manciata di millesimi sul numero 81, mentre sul terzo gradino del podio troviamo Carmelo Morales su Yamaha. Il campione in carica Roman Ramos ed il giovane Oscar Gutierrez hanno invece completato la top five.

La rinvicita sdi Jordi Torres è però arrivata già in Gara 2, con lo spangolo che non ha avuto rivali e ha trionfato con un buon margine davanti alle Yamaha di Oscar Gutierrez e Carmelo Morales, con Ivo Lopes in quarta posizione a precedere la Kawasaki di Alejandro Medina. Chiude soltanto in settima posizione Eric Granado in un weekend non facile per lui, così come non lo è stato per Alessandro Zaccone, nono nella seconda manche dopo essersi ritirato anzitempo in Gara 1.

SBK, ufficiale: Rinaldi e Ducati Aruba insieme anche nel 2022

Lotta a due in campionato


Per quel che riguarda la classifica di campionato, è proprio Ivo Lopes a guidare il gruppo con nove lunghezze di vantaggio su Jordi Torres, il quale ha però disputato un round in meno rispetto al portoghese avendo saltato lo scorso appuntamento di Navarra di maggio per via di una conomitanza con la MotoE. 

Il prossimo appuntamento per la serie spagnola sarà invece al Ricardo Tormo di Valencia nel weekend del 22-24 ottobre, per il penultimo weekend di gara del 2021.

NTC: Jakub Gurecky si laurea campione al Red Bull Ring