Una settimana dopo la Race of Aces vinta da Tarran Mackenzie a Snetterton 300, il British Superbike torna in pista sulla versione National di Silverstone per l'ultimo appuntamento della "regular season", con ben dieci piloti pronti a darsi battaglia per gli ultimi quattro posti ancora disponibili per lo Showdown di fine stagione.

Mentre Jason O'Halloran, Tarran Mackenzie, Christian Iddon e Tommy Bridewell hanno già un posto assicurato, gli altri quattro posti per lo Showdown sono ancora completamente incerti. Hickman, Buchan, i fratelli Irwin, Jackson, Ray, Brookes, Vickers, Skinner e Rea sono infatti ancora matematicamente in corsa alla vigilia delle tre gare sulla versione breve del celebre tracciato britannico.

BSB: Michael Dunlop al via del round di Silverstone in Supersport

Cambi di sella a stagione in corso


Se nella parte alta della classifica si prospetta una vera e propria lotta senza esclusione di colpi, a centro gruppo vanno invece segnalati alcuni cambi di sella. Il team PR Racing, particolarmente sfortunato quest'anno per via dell'incidente occorso a Brad Jones, si è infatti separato da Joe Francis di comune accordo con il giovane pilota.

Inoltre, si è concluso anzitempo anche il rapporto di collaborazione tra il team NP Motorcycles e Joey Thompson, il quale resterà in squadra ma soltanto per quel che riguarda le corse su strada. Al suo posto fino al termine della stagione in Superbike ci sarà il debuttante Sam Cox.

CIV: Black Flag Motorsport e Kawasaki al via in Superbike nel 2022

Gli orari delle gare


Le tre gare del fine settimana di Silverstone del British Superbike, fondamentali in ottica campionato, si svolgeranno con il solito programma: Gara 1, più breve, sarà sabato pomeriggio alle 17:15 italiane, mentre Gara 2 e Gara 3 scatteranno nella giornata di domenica, rispettivamente alle 14:30 e 17:30 (orario italiano).

SSP, il Mondiale rivuole un Bayliss in Ducati