BSB: una raccolta fondi per Cedric Bloch dopo l'incidente di Snetterton

BSB: una raccolta fondi per Cedric Bloch dopo l'incidente di Snetterton

La famiglia dello sfortunato pilota della Supersport britannica, caduto durante le prove a causa di un problema ai freni, ha creato una raccolta fondi per poter pagare la riabilitazione del 33enne

Lo scorso mese di settembre, durante le prove della British Supersport sul circuito di Snetterton, il 33enne Cedric Bloch si è purtroppo reso protagonista di uno sfortunatissimo incidente. A causa di un malfunzionamento dei freni sulla sua Kawasaki, è caduto rovinosamente venendo poi travolto dalla sua stessa moto.

L'episodio ha causato la paralisi dal petto in giù, oltre alla rottura di tutte le costole, dello sterno, della tibia, del ginocchio sinistro e del polso destro. Prima di poter tornare a casa, lo attendono lunghi mesi di riabilitazione.

BSB, Brad Jones è tornato nel paddock a Brands Hatch

Una raccolta fondi da 150mila sterline


La famiglia di Bloch ha indetto una campagna di raccolta fondi attraverso la piattaforma GoFundMe per poterlo aiutare economicamente nel proprio percorso di recupero dopo la caduta che, di fatto, gli ha cambiato la vita in quella che era soltanto la sua terza stagione di gare. La quota da raggiungere è fissata a 150mila sterline, ovvero la spesa necessaria per le attrezzature di cui avrà bisogno per potersi riprendere e vivere una vita "normale".

Al momento, la raccolta ha raggiunto quasi 60mila sterline dal 4 ottobre ad oggi ed è aperta a tutti coloro che vogliono sostenere ed aiutare il recupero di Cedric, attraverso questo link.

Nonostante Snetterton sia una delle piste più sicure e con gli spazi di fugà più ampi tra gli autodromi presenti nel Regno Unito, non è la prima volta che accade uno sfortuato episodio come questo. Un precedente celebre è quello di Shane Byrne, pluricamente britannico Superbike dai trascorsi nel Motomondiale, il quale ha dovuto porre fine alla propria carriera dopo una caduta in un test.

MotoAmerica: la stagione 2022 partirà a marzo con la Daytona 200

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi