Sam Cox al via del BSB, dopo aver sconfitto il cancro

Sam Cox al via del BSB, dopo aver sconfitto il cancro© NP Racing

Il pilota londinese correrà nella classe regina della serie britannica con la BMW del team NP Racing, con cui disputerà l'intera stagione, dopo aver vinto in questi mesi la battaglia più dura della sua carriera

Presente in

Sam Cox sarà ai nastri di partenza della stagione 2022 del British Superbike. Detta così, potrebbe sembrare una notizia di mercato come tante altre, ma quella riguardante il pilota londinese classe '90 è una storia da raccontare, visto che tornerà in pista dopo aver combattuto (e vinto) contro il cancro, durante questi ultimi mesi.

Il britannico, che aveva esordito nel BSB nel 2021 in occasione del round di Silverstone National, e che vanta diverse stagioni da protagonista tra Superstock, Supersport e Ducati TriOptions Cup, ha ormai quasi ultimato le cure ed è pronto a salire in sella alla BMW M1000RR del team NP Racing, capitanato da Neil Pearson. Si tratterà quindi del suo primo anno completo nella classe regina.

CIV SBK: Michele Pirro e Barni ancora insieme per difendere il titolo

Cox: "Questa lotta mi ha reso più forte"


Sam si è detto grato e motivato per questa nuova opportunità, arrivata dopo aver vinto la sua gara più importante: "Sono davvero felice di poter correre nella classe più importante a livello nazionale e di poter aiutare il team NP Racing a crescere nella categoria. Sono più emozionato che mai e la lotta contro il cancro, che mi è stato diagnosticato alcuni mesi fa, mi ha reso più forte dandomi ancora più motivazione. Sto ultimando le cure, dopodichè mi dedicherò con tutto me stesso alla preparazione fisica per arrivare pronto al primo round".

"Un ringraziamento particolare per questa grande opportunità va fatto a Neil Pearson, che ha deciso di porre in me la sua fiducia permettendomi di guidare la BMW della sua squadra", ha aggiunto il 32enne britannico. "Questa opportunità è arrivata grazie ai miei sponsor e, soprattutto, al duro lavoro svolto nei tanti anni passati nelle classi di contorno a lavorare duramente, perciò cercherò di non deludere nessuno".

CIV SBK: Canepa e Krummenacher pronti alla sfida tricolore con Yamaha

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi