MISANO ADRIATICO – Finale con sorpresa anche nella Stock 1000 dominata da Domenico Colucci con la Ducati Barni. Luca Verdini, terzo ma davanti al rivale per il titolo Ivan Goi, è scivolato all’ultimo passaggio dal Tramonto consegnando al rivale una bella fetta di titolo: Goi infatti arriverà al Mugello con 15 punti di vantaggio.

Brillantissimo protagonista Andrea Boscoscuro (Honda QDP) autore di una forsennata rimonta conclusa al secondo posto. Podio completato da Danilo Dell’Omo (Suzuki Suriano), primo dei piloti partiti con le due coperture da asciutto. Sulla pista umida infatti Colucci, Goi e Verdini avevano optato per la rain anteriore e asciutto posteriore.

Paolo Gozzi