Pioggia battente nelle ultime fasi della classe regina del CIV, la Superbike, a Misano Adriatico. La vittoria è andata a Gianluca Vizziello, che ha corso con un casco dedicato all'indimenticato Doriano Romboni. "E' stata una gara impegnativa a livello psicologico", ha detto Vizziello. "Avevo una stella che si chiama Dori che era con me e gli devo veramente tanto. Stanotte l'ho sognato, l'ho detto subito questa mattina alla moglie Sara. Volevo vincere, non mi volevo accontentare e ho vinto". Seconda posizione per Alessandro Polita, tornato "pirata" e capace di andare anche in testa per alcune tornate. "C'era l'incertezza più totale sulla griglia per le gomme, ma ho fatto la scelta giusta", ha detto Polita. "Ho risparmiato all'inizio la rain, poi quando ha cominciato a piovere sono andato davanti, ma poi ho pensato al campionato... Non lo so se ho fatto fatto bene, mi sarebbe piaciuto vincere, era alla nostra portata". Al terzo posto Simone Saltarelli, che partiva dalla decima posizione. "Partivo un po' indietro in griglia per un problema in qualifica", ha commentato Saltarelli. "Peccato volevo stare con loro, ma la gomma posteriore mi ha ceduto subito, e non ho voluto rischiare". Quinto, alle spalle di Schiavoni, il leader del campionato, Matteo Baiocco. Fiammetta La Guidara