A Misano, nel terzo round del tricolore di velocità, nella classe PreMoto3 il leader della classifica 125 2T Tony Arbolino è stato protagonista del primo colpo di scena: è scivolato nelle prime curve mentre il battistrada Sintoni, col passare dei giri, è riuscito a prendere un buon margine di vantaggio. Alle sue spalle la lotta si è ristretta a Vietti Ramus, Triglia, Spinelli, Zannoni, Marcon e Sabatucci. Questi ultimi due sono stati protagonisti di altrettante cadute, così come Triglia, mentre negli ultimi metri Nicholas Spinelli si è avvicinato a Sintoni, lo ha superato ed è passato per primo  sotto la bandiera a scacchi. Sintoni ha chiuso secondo ma è stato poi squalificato per irregolarità tecnica, lasciando i restanti gradini del podio a Vietti Ramus e Kevin Zannoni. Arbolino ha recuperato fino alla sesta posizione.

Nella 250 4T squalifica anche per Bruno Ieraci, che era transitato per primo al traguardo. Eredita i 25 punti Stefano Nepa che allunga in campionato. Sul podio con lui Alex Fabbri e Dennis Foggia.

Fiammetta La Guidara