Test per il team di Michel Fabrizio

Test per il team di Michel Fabrizio
Ultimo test invernale per il Team MF84 Pluston Althea capitanato da Michel Fabrizio. Arruolato Vargas, che affianca Spinelli e Tonassi nel CIV

Redazione

22 febbraio 2016

Il Team MF84 Pluston Althea  si è ritrovato ieri sul circuito di Vallelunga in occasione del terzo e ultimo test invernale, strategicamente importante in vista dell’imminente avvio di stagione. In questa occasione, è sceso in pista anche il terzo pilota ufficiale: dopo aver stretto accordi con Nicholas Spinelli ed Emanuele Tonassi, la squadra capitanata da Michel Fabrizio ha arruolato Salvatore Vargas per la stagione 2016. Nato a Napoli nel 1999, Salvatore vanta dieci stagioni nel massimo campionato nazionale, il CIV, caratterizzate da successi e podi che hanno permesso al talento campano di salire alla ribalta e di formarsi al meglio sia dal punto di vista caratteriale che professionale. Nella stagione alle porte, Vargas sarà tra gli iscritti alla categoria Moto3 tricolore insieme ai compagni di squadra Spinelli e Tonassi. Assente "giustificato" Nicholas Spinelli, a scendere in pista per i test sono stati Emanuele Tonassi e Salvatore Vargas, con l’obiettivo di completare lo sviluppo delle moto e trovare la messa a punto ideale in base ai rispettivi stili di guida. Un lavoro delicato ed importante sia per i piloti che per i tecnici al box, che si è svolto nel migliore dei modi e che ha lasciato più che soddisfatto Michel Fabrizio: il romano è pronto a mettere in campo anche quest’anno (dopo la vittoria del titolo Pre-Moto3 con Taccini nel 2015) tutta la sua esperienza per supportare e far crescere al meglio i tre giovani talenti. Positivi ed incoraggianti i riscontri ottenuti in pista, fatti segnare da Tonassi, prima di oggi mai salito su una Moto3 (con cui sembra avere già un ottimo feeling) e Vargas, rimasto lontano da questa categoria da più di un anno e già capace di ottimi tempi. Dopo questi test, l’atmosfera al box è delle migliori e le motivazioni della squadra fanno guardare con fiducia e ottimismo alla partenza della stagione 2016.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi