Se il Campionato italiano di velocità ha già visto la sua conclusione in questo 2019 con l'ultima tappa di Vallelunga (5-6 ottobre), dove sono arrivati gli ultimi titoli che erano rimasti da assegnare, è già tempo di pensare al futuro, con la prossima stagione 2020.
E un'importante conferma arriva proprio dallo sponsor principale del campionato, ovvero da Total Italia che ha deciso di annunciare ancora una volta la sua partnership con la FMI.

L'ACCORDO - Il sodalizio è stato riconfermato fino al 2021, notizia comunicata propiro in occasione dell'EICMA dove è stato sottoscritto il rinnovo dell'accordo tra Total Italia e la Federazione Motociclistica italiana attraverso il marchio ELF.
Questo, farà si che per altre due stagioni almeno, il brand ELF sarà Title Sponsor del Campionato italiano di velocità.
Campionato che, partendo dalle Minimoto riesce a “sfornare” ogni anno grandi (anche se piccoli di età) talenti azzurri.
Un esempio di questo è Lorenzo Dalla Porta che in questa stagione del Motomondiale, è andato a conquistare il titolo di campione del mondo nella classe Moto3.
Total Italia, quindi, continuerà ad essere il fornitore unico di benzina da competizione per tutti i team che prenderanno parte all'ELF CIV, ma non solo, perchè continuerà il suo impegno anche nelle attività delle hospitality e nel dare supporto a team e piloti.

LE DICHIARAZIONI - “E' un piacere poter annunciare il rinnovo della partnership con Total Italia. – ha detto il Presidente FMI Giovanni CopioliCon loro ormai c'è un rapporto consolidato negli anni che ha trovato espressione nel title sponsor da parte di ELF del nostro Campionato italiano di velocità. A legarci c'è una garnde passione per il motociclismo e la voglia di continuare a crescere come stiamo facendo a partire proprio dal CIV, che resta uno dei nostri fiori all'occhiello anche in un'ottica di crescita di giovani talenti.”