Finalmente si riparte! La Federazione Motociclistica Italiana ha continuato alacramente il proprio lavoro e, dopo mesi di attesa, ufficializza oggi il calendario dell’ELF CIV 2020, il campionato nazionale tricolore, che propone al via ben cinque avvincenti classi - Pre Moto3, Supersport 300, Moto3, Supersport 600 e Superbike - parallelamente al National Trophy e Women’s European Cup, new entry 2020. Un Trofeo europeo tutto al femminile organizzato da EMG Eventi e Moto X Racing, che vedrà le ragazze sfidarsi con moto di cilindrata 300.

Federmoto è riuscita a mantenere i quattro circuiti previsti prima del lockdown, distribuendo gli eventi in maniera omogenea. Questa è una ulteriore bella notizia.

Il primo round si disputerà nel weekend del 5 e 6 luglio, sulla pista del Mugello; niente male come inizio. Il Motomondiale ha dovuto rinunciare al saliscendi toscano, non i protagonisti nostrani, che potranno sfidarsi in uno dei tracciati più belli e selettivi che esistono.

Seconda tappa, sempre a luglio. I giorni 25 e 26, nei quali sarà il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, impianto sul quale, tra l’altro, si sono riprese le attività di allenamento e di preparazione alle gare.

Il terzo weekend stagionale in una pista storica; l’Enzo e Dino Ferrari di Imola, immancabile e molto gradito dai piloti nazionali ed internazionali. I giorni dell’evento saranno 5 e 6 settembre.

Gran finale a Vallelunga, ad ottobre. Nei giorni 17 e 18, l’ultimo round dell’ELF CIV che, di solito, assegna più di un titolo di classe al Piero Taruffi nei pressi di Campagnano.

Gli organizzatori, i partner e gli addetti ai lavori si impegneranno per rispettare le condizioni richieste e necessarie, imposte dall’allarme pandemico. Sono già state fatte interessanti prove in merito, per non far trovare impreparato nessuno.

Un test collettivo sarà organizzato nel mese corrente e sarà un assaggio del bellissimo campionato che inizierà in piena estate.

Le parole del Presidente FMI


“Siamo davvero contenti di poter annunciare il nuovo calendario dell’ELF CIV 2020 - ha dichiarato il Presidente della Federazione, Giovanni Copioli -. Un lavoro importante, realizzato insieme a tutte le realtà che compongono il Campionato, che ci ha permesso di arrivare a progettare una stagione con 4 round. Riuscendo a dare un concreto segnale di ripartenza, fondamentale in questo momento. Sarà bello ed emozionante veder ripartire tutti, ammirare di nuovo in pista i tanti protagonisti che ci regaleranno un 2020 di assoluto livello".

Il calendario ELF CIV 2020


Round 1: 4-5 luglio - Mugello Circuit

Round 2: 25-26 luglio - Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

Round 3: 04-06 settembre - Enzo e Dino Ferrari, Imola

Round 4: 17-18 ottobre - Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi”

Samuele Cavalieri prepara la sfida 2020