L’ELF CIV 2020 parte questa settimana dal Mugello ed è parecchia l’attesa per un evento foriero di parecchie novità.

La serie nazionale tricolore e Motosprint consolidano e rafforzano un sodalizio vincente, costituito da comunicazione, narrazione delle azioni in pista e momenti di spettacolo: quest’anno saranno assegnati ai piloti in pole il premio Motosprint Pole Position, con una bellissima targa griffata Campionato Italiano Velocità e Motosprint.

Gli autori del miglior giro compiuto in qualifica nelle cinque classi in programma - Premoto3, Moto3, Supersport 300. Supersport 600 e Superbike - riceveranno il riconoscimento - trofeo, che sarà consegnato da i giornalisti di testata presenti nel paddock.

ELF CIV 2020, piloti e team iscritti alle cinque classi

L’interessante iniziativa sarà proposta sul profilo Facebook ufficiale di Motosprint, in una diretta sul campo coi protagonisti del giro secco. Gli inviati del settimanale condurranno il piacevole live, interagendo coi piloti dell’ELF CIV 2020.

Non è finita qui, anzi: sul sito di Motosprint, in onda tutte le gare del weekend, naturalmente, in diretta. Ad arricchire la proposta, l’inserimento di highlights di tutte le corse del campionato, con tanto di resoconti finali.

Per descrivere al meglio e a 360 gradi il CIV, saranno garantiti approfondimenti sulle pagine del settimanale, in cui troverete cronache, dati statistici, curiosità e retroscena. L’ELF CIV e Motosprint ripartono alla grande e a braccetto.

Althea e Gabellini scelgono il nero totale per la loro Honda CBR RR-R