A differenza di quanto accaduto in Gara1 andata in scena ieri, nella seconda prova di Moto3 di questo primo round del CIV 2020 sul circuito del Mugello i sorpassi nelle prime posizioni sono stati all’ordine del giorno e sono stati ben cinque i piloti a dominare la scena.

Alla vigilia dell’ultimo giro, però, Kevin Zannoni (conosciamolo meglio) con intelligenza e precisione è riuscito a creare uno strappo dal gruppo, mettendo tra lui e gli inseguitori tre decimi necessari ad assicurarsi la seconda vittoria del fine settimana, tanto da arrivare sul traguardo con quasi un secondo di vantaggio su Vicente Perez Selfa (RGR TM Racing Factory Team) che ha calcato il secondo gradino del podio.

Terzo, invece, Alberto Surra con la KTM del Team Minimoto che dopo questo primo round nella classifica di campionato è quarto, pagando 23 punti di ritardo dal leader Zannoni ed essendo preceduto dallo spagnolo e da Elia Bartolini, che ha concluso Gara2 alle sue spalle. Il quinto posto invece porta il nome di Nicola Fabio Carraro, mentre ai piedi della top 5 è arrivato Luca Lunetta, debuttante e campione in carica di PreMoto3, aiutore di un debutto senza dubbio convincente.

Mondiale SBK e CIV: da Pirelli gomme uguali per tutti