Mentre Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) scappava indisturbato, a regalare spettacolo nella prima gara del weekend della Supersport600, ci hanno pensato Marco Bussolotti (Yamaha), Stefano Valtulini (Black Flag Motorsport) e il poleman Luca Bernardi (Gomma Racing), che hanno dato vita a una gara combattuta fino alle fasi finali.

A spuntarla è stato l’alfiere Yamaha - autore del nuovo best lap di categoria in gara con il tempo di 1'39”040. Oltre 4 decimi in meno del primato fatto segnare da Michele Pirro nel 2009 -, che si è preso la vittoria chiudendo davanti a Valtulini e al due volte vincitore al Mugello, che con il terzo posto di oggi si mantiene saldo in testa alla classifica generale.

Quarto, ai piedi del podio, ha chiuso Massimo Roccoli (Team Rosso Corsa), che ha preceduto Filippo Fuligni (Team Rosso e Nero) e Roberto Mercandelli (Sc.Improve Firenze Motor).

CIV Misano, SS300: Bernabé mette il sigillo su Gara 1