Quattro manche di gara, un solo vincitore: a salire sul gradino più alto del podio è, per la quarta volta consecutiva, Kevin Zannoni (Junior Team Total Gresini), che mette la firma su Gara 2, lasciando Misano a punteggio pieno.

Se ieri la Honda #111 si era dovuta sudare non poco il successo, oggi Kevin si imposto in maniera netta, dominando la gara, nonostante la pressione dei rivali.

A chiudere in seconda piazza è stato Vicente Perez Selfa (RGR TM Racing Factory Team), il grande deluso di Gara 1, che ha riscattato lo zero di ieri beffando per 70 millesimi Elia Bartolini (RMU VR46 Riders Academy). In quarta piazza Alberto Surra (Team Minimoto), che ha chiuso a poco più di un decimo dal podio.

Quinto a 10" dalla KTM di Surra, Nicola Fabio Carraro (RGR TM Racing Factory Team), che ha chiuso davanti al compagno di team, Alessandro Morosi, e al rookie Luca Lunetta (AC Racing Team). Completano la Top 10 di giornata Filippo Bianchi (Oscar Team), Andrea Giombini (Junior Team Total Gresini) e Maxwell Toth.

CIV Misano, SBK: la Panigale tradisce Pirro. Savadori vince Gara 2