Vacanze finite per i piloti del Campionato Italiano Velocità. Nel weekend del 5-6 settembre, sul tracciato di Imola, va in scena il terzo appuntamento dell'ELF CIV 2020, penultima tappa prima del gran finale di Vallelunga di metà ottobre. Sulle rive del Santerno si preannunciano gare decisamente interessanti con la lotta in vetta alla SBK tra Michele Pirro e Lorenzo Savadori, e con Lorenzo Gabellini e Samuele Cavalieri in agguato; in Moto3 Kevin Zannoni in fuga dopo un poker di vittorie potrebbe mettere un macigno pesante sul titolo tricolore, occhio anche sui "trenini" della SS600 e i giovani rampanti di SS300 e Premoto3.

CIV: Arianna Barale torna nel paddock a Imola

SBK, Pirro: ora o mai più


In SBK il pilota da battere è Lorenzo Savadori. Il pilota Aprilia Nuova M2 Racing è leader in campionato dopo la vittoria e il podio del round 2 al Mugello, con Samuele Cavalieri primo degli inseguitori a 28 lunghezze di distanza. A -36 c’è invece l’esordiente nella SBK ELF CIV Lorenzo Gabellini con il pluricampione italiano Michele Pirro 4°, distante 40 punti dalla vetta dopo lo sfortunato guasto alla sua Ducati Barni Racing che lo ha costretto al ritiro al Mugello.

Moto3, un uomo solo al comando


Kevin Zannoni è a punteggio pieno dopo le doppiette di Misano e Mugello, e ad Imola cercherà di proseguire nella sua striscia vincente. A contenderli la vittoria ci sarà ancora quel trio di piloti che insieme a Zannoni hanno dato vita a gare fin qui combattutissime in Moto3: Elia Bartolini, Vicente Perez Selfa e Alberto Surra, distanti rispettivamente 39 e 40 punti dalla vetta. Toccherà a loro provare a fermare la corsa di Zannoni verso il titolo.

 SS600, Caccia a Bernardi


Anche la SS600 ha il suo protagonista: Luca Bernardi. Il pilota Yamaha Gomma Racing si presenta ad Imola da leader grazie alla vittoria di Misano. Ad inseguirlo, a 27 punti di distacco, c’è Marco Bussolotti, tornato alla vittoria nel round 2. Da tenere d’occhio anche Stefano Valtulini, Davide Stirpe e Massimo Roccoli, rispettivamente a -29, -34 e -38 dalla vetta.

 Premoto3 e SS300


Tra i giovanissimi della combattuta ed equilibrata la Premoto3 occhio al leader: Cristian Lolli sempre a podio ma ancora in cerca della prima vittoria. Alle sue spalle Pini, Liguori, Ferrandez e Trolese ad inseguire Lolli rispettivamente a 19, 24, 28 e 29 punti.

Distanze ridotte anche in SS300 con Nicola Settimo in vetta e seguito a 17 lunghezze dall’ex Campione Italiano Manuel Bastianelli che ad Imola proverà ad accorciare il distacco con un successo che ancora gli manca nel 2020. Occhio anche Emanuele Vocino, 3° nella generale a – 35 dalla vetta.

Motosprint in Pole


Come già accaduto al Mugello e a Misano, i poleman ELF CIV riceveranno il premio Motosprint Pole Position, con i giornalisti della rivista a premiare i piloti più veloci e ad intervistarli live al sabato sulla pagina facebook del settimanale prima del via delle gare. 

Il CIV in TV


Il Round di Imola sarà visibile live sulla pagina facebook Campionato Italiano Velocità, Federmoto e Elevensports e in live streaming sui siti Motosprint.it, Elevensports, msmotor.tv e civ.tv. Sky Sport MotoGP e MS MotorTV trasmetteranno le gare in replica la settimana successiva al weekend di gara, con SKY che trasmetterà martedì 8 e mercoledì 9 settembre.

MotoGP: Honda in burrasca, tra liti e nessuno che riesce a guidare la RC213V