Gara ricca di episodi quella tra i giovanissimi e futuri campioni della Premoto3 nel primo appuntamento del weekend di Imola dell'Italiano Velocità. Denis Mihaila, pilota del team Pasini Racing, vince con largo margine su Cristian Lolli e Guido Pini, staccati rispettivamente di 8,744 e 11,402 secondi.

Liguori e Boggio che sfortuna

Gara caratterizzata per buona parte dalla fuga a due di Edoardo Liguori e Edoardo Boggio con il primo però caduto a al penultimo giro mentre era secondo ed il secondo fermo a 5 giri dalla conclusione per problemi tecnici alla sua CS del team AC Racing. 

A tagliare il traguardo è dunque Denis Mihaila che ha spinto fino all'ultimo passaggio, con Lolli secondo che allunga di 4 punti sul rivale Pini, oggi.

Attimi di appreensione per gli incidenti di Simone Graziano e Manuel Margarito, caduti entrambi in Variante Bassa con il pilota rimasto pericolosamente a centro pista disarcionato dalla sua moto. Fortunatamanete gli altri piloti sono riusciti a sfilare evitando dinamiche peggiori.

CIV Imola, SBK: Savadori vince, Pirro si arrende