Dopo aver concluso davanti a tutti la sessione di qualifiche del venerdì, Michele Pirro è stato escluso dalla qualifica per aver utilizzato un treno di gomme Pirelli non punzonato. La stessa sorte è toccata al suo compagno di squadra Samuele Cavalieri, anche lui in pista con gomme non consentite. 

La nuova classifica della Q1


Alla luce della squalifica dei due piloti del team Barni, il leader della sessione di ieri diventa Lorenzo Savadori con l'Aprilia del team Nuova M2 Racing, seguito da un ottimo Andrea Mantovani con la BMW del Tutapista Racing e da Alessandro Delbianco con l'S1000RR del DMR Racing a precedere la Honda di Lorenzo Gabellini.

Una tegola che non ci voleva per i piloti Barni, soprattutto per Samuele Cavalieri che, alla luce delle condizioni della pista in Q2 (bagnato, dopo la pioggia caduta nella notte), vede ridotte le possibilità poi in gara di insidiare la leadership di Lorenzo Savadori in ottica titolo italiano SBK.

GP Aragon: cambiano gli orari delle gare