Campione bis. Ultima gara con verdetto ancora da assegnare in SS600. Luca Bernardi, grande favorito non tradisce le aspettative e porta a casa il suo secondo titolo dopo quello del 2017 in SS300.

Gli avversari però non gli hanno certo steso un tappeto rosso e dopo Gara 1, che ga visto la vittoria di Davide Stirpe dopo un bel duello con Luca Ottaviani, anche in Gara 2 per Bernardi c'è stato da soffrire.

Riscatto di Ottaviani


Ottaviani è scattato subito forte dalla pole con Bernardi e Stirpe in prima fila a contendersi il tricolore. Mentre Ottaviani si involava verso la vittoria il pilota Yamaha Gomma Racing team ha preferito mantenere una condotta regolare gestendo i 18 giri che lo separavano dal titolo tricolore, mentre Stirpe lottava per il podio dall'inizio alla fine. Ottaviani ottiene così la vittoria sfuggita in Gara 1 mentre a Bernardi basta il secondo posto per conquistare il titolo 2020.
A un giro dalla fine Stirpe insidia Valtulini e si porta in terza posizione guadagnando il podio. Bernardi diventa Campione Italiano SS600 2020 con 152 p., secondo Stirpe 134 p., terzo Valtulini (quarto in gara) fermo a 111 p. Tra i costruttori vince Yamaha con 171 p. davanti a Kawasaki con 143 p. e MV Agusta a 134 p.

CIV Vallelunga, SBK: Savadori domina Gara 1 ed è Campione 2020