A poche settimane dall'incoronazione dei Campioni 2020 nell'ultimo Round di Vallelunga, il Campionato Italiano Velocità ha già iniziato a pensare alla prossima stagione, stilando il calendario degli appuntamenti 2021.

Come ha reso noto la FMI, il prossimo anno saranno 12 le gare in programma, ripartite in sei Round, che ci terranno compagnia da metà aprile fino a inizio ottobre, con la grande novità rappresentata da una tappa in notturna.

I sei appuntamenti


Ad aprire le danze sarà, ancora una volta, il tracciato del Mugello, che inaugurerà la stagione nel weekend del 17-18 aprile. Un mese più tardi, la carovana del CIV farà tappa nella Riviera Adriatica per il primo dei due appuntamenti previsti sul circuito di Misano che, nel fine settimana del 24-25 luglio, farà da cornice alla prima uscita in notturna del campionato. In occasione del quarto Round stagionale, infatti, il primo turno di qualifiche del venerdì e le gare del sabato della classe SBK si svolgeranno in un suggestivo scenario in notturna.

Buio che potrebbe accogliere anche i ragazzi della SS600, con le stesse modalità della Superbike, ma l'ipotesi è ancora da confermare. Prima di sperimentare la novità notturna, tuttavia, le cinque classi del CIV si daranno battaglia a Imola all'inizio del mese di luglio; mentre le ultime due tappe in calendario saranno il circuito del Mugello, a fine agosto, e il gran finale di ottobre all'Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga.

Il calendario 2021


Round 1: 17-18 aprile, Mugello Circuit

Round 2: 16-17 maggio, Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

Round 3: 03-04 luglio, Autodromo Enzo e Dino Ferrari Imola

Round 4: 24-25 luglio, Misano World Circuit “Marco Simoncelli” (notturna)

Round 5: 28-29 agosto, Mugello Circuit

Round 6: 09-10 ottobre, Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi”

Arianna Barale di nuovo in sella: “Niente paura, ma grande determinazione”