Squadra che vince, non cambia obiettivi. In questo caso, il detto è relativo a Gomma Racing, struttura capitanata da Alessio Corradi, oggi manager, una volta pilota di ottimo livello internazionale. Nella classe Supersport, la squadra con moto Yamaha R6 vanta due titoli tricolori vinti, per un dominio nel Campionato Italiano Velocità.

In termini di piloti, il nuovo acquisto è Eugenio Generali, alto corridore classe 2002, già protanigosta nella difficile e competitiva serie nazionale, da oggi con la possibilità di fare salti di qualità importanti: il Gomma Racing ha vinto il titolo 2019 con Lorenzo Gabellini e si è ripetuto quest'anno schierando Luca Bernardi.

Una compagine di livello, che ha in Corradi un portavoce esperto e sempre concentrato: "Siamo contenti di aver finalizzato l'accordo insieme ad Eugenio - le parole di Alessio - perchè pensiamo che lui sia un pilota veloce e promettente. Arriviamo da due campionati conquistati di fila e sappiamo quanto sia non semplice ed altrettanto bello riuscire a primeggiare. Il nostro obiettivo è fare del nostro meglio, il massimo possibile".

CIV, Vallelunga: podio e gloria per Luca Bernardi in SS600

Progetti: secondo pilota ed eventuali wild card iridate


Quando ne ha avuto la possibilità, Gomma Racing ha ben figurato anche nelle competizioni mondiali. In Supersport, certo, categoria dove il team è andato a punti a Misano 2019 con il Gabella, autore di un bel sesto posto: "Le wild card ci piacciono - spiega Corradi - ancora non abbiamo deciso se ne affronteremo una, è da valutare e non scartiamo l'ipotesi. Nel frattempo, posso dire che vogliamo schierare una seconda Yamaha R6, da affidare ad un pilota con cui trattiamo da tempo. Nel 2021 il Gomma Racing raddoppierà le forze in pista".


Ed ecco Eugenio, un ragazzo della provincia di Pesaro, già maturo e determinato nonostante la giovane età: "Mi sento molto emozionato e carico - l'entusiasmo del pilota - perché so di entrare in una squadra di alto livello, che ha dimostrato di poter vincere con due piloti diversi. Alessio Corradi è preciso e meticoloso, io cercherò di apprendere più nozioni che posso. Correre con una Yamaha R6 rappresenterà un vantaggio, perché l'ho già portata in gara con il team Blacksheep. La Supersport italiana è stellare, io mi impegnerò al massimo per centrare ottimi piazzamenti".

ELF CIV: c'è una gara in notturna sul calendario 2021