Inizia a prendere forma la griglia di partenza del CIV Superbike 2021. Dopo l'ingresso di Ayrton Badovini in sella ad una BMW, è arrivato il momento di Agostino Santoro, che sarà al via della massima categoria tricolore in sella alla Ducati Panigale V4-R del Broncos Racing Team.

Santoro sarà quindi un pilota della squadra capitanata da Luca Conforti per il secondo anno consecutivo, dopo aver conquistato - con una Ducati bicilindrica - il titolo nel National Trophy 1000 e aver preso parte anche al round conclusivo della classe Superbike a Vallelunga in sostituzione di Lorenzo Zanetti, impegnato nel MotoAmerica.

CIV, SS600: Eugenio Generali nuova punta Gomma Racing

Santoro: "Ho un ottimo rapporto con la squadra"


"Quando abbiamo iniziato quest'avventura non sapevamo cosa aspettarci - si legge dal comunicato ufficiale della squadra - visto che la struttura era nuova, ma i propositi erano buoni. Aver conquistato il titolo nel National Trophy 1000 ha infuso ad entrambi grande fiducia e il nostro rapporto è diventato sempre più professionale e famigliare, che per me è un fattore molto importante."

"Conoscendo le capacità del Broncos Racing - continua il pilota campano - sono certo che faremo bene anche con la V4-R in Superbike. Il cambio di centralina sarà affrontato nel migliore dei modi e continuare con le stesse persone mi motiva ancora di più."

Broncos Racing Team che, a detta dello stesso Luca Conforti, potrebbe schierare anche un secondo pilota che andrebbe così a rafforzare l'equilibrio della squadra.

Promesse italiane: Antonino Navarria, "Rain Man" della Pre Moto3