Il 2020 non è andato secondo i piani per Gianluca Sconza, che avrebbe dovuto prendere parte al mondiale Supersport in sella alla Yamaha R6 del team Benro al fianco di Tom Toparis, ma la pandemia da Covid-19 ha scombinato i piani della squadra.

Il 17enne di Battipaglia tenterà di rilanciarsi passando dal CIV Supersport 600, dove correrà con la Yamaha del team Speed Action per puntare alle posizioni di vertice della serie nazionale.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gianluca Sconza (@sconza60)

Voglia di rivincita


Per il pilota campano si tratta di un ritorno nel Campionato Italiano Velocità, dove ha partecipato anche alla PreMoto3 e alla Moto3 come pilota del progetto Talenti Azzurri, prima di passare al mondiale Supersport con la Honda CBR del team Gemar Ciociaria Corse. Dopo la sfortuna del 2020, Sconza punterà a rilanciarsi per avere una nuova chance mondiale nella medesima classe.

Women's European Cup: Beatrice Barbera prosegue con GP3 PaSaMa