Il team Renzi Corse ha confermato Livio Loi come proprio pilota per la stagione 2021 del Campionato Italiano Velocità nella classe Supersport 600. Per il giovane belga classe '97 si tratterà della prima stagione completa in questa categoria, dopo aver esordito lo scorso anno negli ultimi due round stagionali proprio sulla Kawasaki della compagine capitanata da Stefano Renzi.

"Crediamo che la continuità e l'affidabilità possano fare la differenza - ha detto il team manager - e per questo abbiamo voluto confermare per intero la squadra. Loi ci ha fatto una buona impressione lo scorso anno e possiamo essere competitivi in questo campionato. Dobbiamo fare dei test per metterlo nelle giuste condizioni visto che gli manca un po' di esperienza su questa moto, ma siamo sicuro di poter disputare una buona stagione".

ELF CIV: Nicola Settimo passa in SSP600 con il team Rosso Corsa

Loi: "Punto ai primi tre posti"


L'ex pilota del mondiale Moto3, vincitore del Gran Premio di Indianapolis del 2015, non ha nascosto le proprie ambizioni: "Sono molto contento di poter continuare a gareggiare per Renzi Corse. Mi sono allenato duramente per arrivare al top della forma e continuerò la mia preparazione con dei test in Spagna. In campionato mi aspetto di giocarmi costantemente i primi tre posti".

Inoltre, il team Renzi Corse godrà anche quest'anno del supporto del quattro volte campione italiano Stefano Cruciani, che svolgerà il ruolo di direttore sportivo.

ELF CIV: Luca Agostinelli in PreMoto3 con il M&M Racing Team