Un attacco a tre punte. Ecco lo schieramento del team Nuova M2 Racing, squadra detentrice del titolo Superbike, ottenuto con Lorenzo Savadori nel Campionato Italiano Velocità. Con il cesenate numero 32 papabile di MotoGP, la formazione di Enzo Chiapello rinnova lo schieramento, affidando la nuova Aprilia RSV4 1100 a tre piloti dotati di esperienza e velocità.

Il primo attaccante è Riccardo Russo, pilota che vanta presenze in ambiti internazionali. Il campano è reduce da un infortunio che lo ha estromesso dalle competizioni 2020: "Ma ormai l'incidente dello scorso anno è solo un brutto ricordo - precisa, e siamo contenti per lui - così posso finalmente ritornare in pista. Sono contento, perché farlo con la nuova Aprilia RSV4 mi stimola ad allenarmi duramente. Non vedo l'ora di iniziare coi ragazzi di Nuova M2 Racing".

Al fianco di Russo, la conferma. Flavio Ferroni, già in azione con la squadra veneta nel National Trophy 1000: "Felice di continuare con Aprilia e con Nuova M2 Racing - le sue parole - con entrambe le parti mi sono trovato bene, per una stagione dai tono positivi, nella quale sono cresciuto parecchio. Adesso faremo la Superbike ed il progetto mi motiva molto. Mi sto allenando per arrivare pronto al primo round del Mugello".

Completa il trio Alex Bernardi, innesto inedito per il team rosso ed argento: "Fiero di entrare nel team Nuova M2 Racing - il suo entusiasmo - e dell'idea di correre con Aprilia, la moto più equilibrata del lotto. Spero di trovarne presto il feeling giusto, mancatomi con altri Marchi. Mi sto preparano alla doppia sfida da affrontare, CIV Superbike e Coppa Italia. Voglio misurarmi coi miei compagni, per capire quale sia il mio livelli di competitività".

Zini e Gamarino nuovamente al via del National Trophy 1000