ELF CIV, SBK: Pirro e Barni Racing ancora insieme per il 2021

ELF CIV, SBK: Pirro e Barni Racing ancora insieme per il 2021© GPAgency

Il tester ufficiale Ducati e la compagine capitanata da Marco Barnabò proseguiranno la collaborazione nel campionato tricolore per il settimo anno consecutivo, con l'obiettivo di riconquistare il titolo

Se è vero che squadra che vince non si cambia, sarebbe stato impensabile non vedere anche quest'anno Michele Pirro e il team Barni al via del CIV Superbike. Per la settima stagione consecutiva, il tester ufficiale Ducati e la squadra bergamasca andranno a caccia di quel titolo tricolore già conquistato in quattro diverse occasioni tra il 2015 ed il 2019.

Il team Barni sarà quindi impegnato su più fronti quest'anno, visto che oltre al "solito" impegno nel Mondiale, dove correranno con Tito Rabat, saranno anche al via del National Trophy 1000 con Luca Salvadori e della Superopen con Nicholas Spinelli.

ELF CIV: Francesco Cocco in Superbike con il team Bmax

Pirro: "Ormai qui sono a casa"


Michele si è detto entusiasta di poter difendere nuovamente i colori del team e lottare ancora una volta per il titolo: "Ormai nel Barni Racing Team sono di casa e sono davvero contento che anche per il 2021 saremo al via del CIV Superbike. La scorsa stagione abbiamo sofferto più del solito perchè i risultati non sono arrivati e questo sarà lo stimolo principale per continuare a dare il massimo. La cosa più importante per me è ripagare gli sforzi di "Barni" e di tutta la sua equipe, voglio riportare in alto la Ducati nel campionato nazionale e difendere al meglio i colori delle Fiamme Oro".

Felice anche il team manager Marco Barnabò: "Fin dalla fine della scorsa stagione abbiamo lavorato con impegno insieme a Michele sul progetto della stagione 2021, le nostre motivazioni non sono mai state così forti: entrambi vogliamo riscattarci dopo un 2020 con risultati al di sotto dei nostri standard. Pirro è un professionista di grande livello e insieme siamo convinti di poter tornare a vincere. Nel 2021 saremo impegnati su tre fronti, oltre al Mondiale Superbike e al CIV abbiamo anche il progetto National Trophy con due moto, ma grazie alla nuova struttura del team, ogni squadra è autonoma".

ELF CIV: esordio in Superbike con Suzuki per Michael Canducci

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi