L'attesa è finalmente giunta al termine: questo fine settimana inzierà la stagione 2021 del Campionato Italiano Velocità sul circuito del Mugello. Per quel che riguarda la classe Moto3, saranno tanti i piloti che potrebbero lottare nelle posizioni di vertice, tra cui anche coloro che, nel 2020, hanno dato del filo da torcere al due volte campione Kevin Zannoni.

I più attesi saranno i due alfieri del team Bardahl VR46 Riders Academy, ovvero Alberto Surra ed Elia Bartolini. Rispettivamente secondo e quarto al termine della scorsa stagione, il torinese ed il sammarinese punteranno senza mezzi termini alla conquista del titolo, con uno squadrone rinnovato e capitanato da Pietro Bagnaia. Attesi nelle posizioni di alta classifica anche i tre piloti del Junior Team Total Gresini (Bianchi, Miceli e Fruscione), così come Andrea Giombini, all'esordio con la 250 del team Minimoto dopo un grande 2020 con le 450.

CIV, Round del Mugello nel mirino dei team mondiali

I possibili outsider


Saranno tanti anche i piloti che potrebbero inserirsi, a sorpresa ma non troppo, nella lotta per il primato. Tra questi va annoverato Pasquale Alfano, che dopo un 2020 complicato è pronto a tornare sul podio con la KTM del team Protech, così come Andrea Natali con l'Husqvarna dell'AC Racing Team e il campione in carica della PreMoto3 Cristian Lolli, che esordirà con la TM del team Pos Corse.

Presenti poi anche piloti di caratura internazionale, come l'olandese Zonta Van De Goorbergh che correrà con la BeOn motorizzata 450 del team D34G di Davide Giugliano, e l'esperto Jerry Van De Bunt, anche lui proveniente dai Paesi Bassi, al via per il secondo anno consecutivo con una KTM 250.

Le due corse della Moto3 al Mugello, visibili su numerose piattaforme, scatteranno rispettivamente sabato alle 14:10 e domenica alle 15:35.

CIV Minimoto: i vincitori del primo appuntamento a Cervia