La seconda gara del CIV Superbike sul circuito del Mugello non è stata avara di emozioni e colpi di scena. Nei 14 giri di Gara 2, infatti, si è svolto un grande duello al vertice tra Michele Pirro e Luca Vitali, seppur alle spalle del velocissimo Lucas Mahias, nuovamente primo ma ininfluente ai fini della classifica finale della contesa. La vittoria è andata quindi al portacolori del team Barni, seguito dalla Honda della Scuderia Improve guidata dal numero 70.

Il primo colpo di scena è avvenuto nelle battute iniziali di gara, quando Flavio Ferroni, sul podio nella gara del sabato, ha accusato un problema tecnico che l'ha costretto a rientrare ai box, rientrando poi in pista in forte ritardo. A completare il podio è stata la Honda del team Althea di Lorenzo Gabellini, che ha avuto la meglio sul finale su un ottimo Gabriele Ruiu, autore di una grande rimonta dal fondo della griglia.

CIV SS300, Mugello: pioggia di penalità, la spunta Emanuele Vocino

Ritiro per Delbianco


Tra gli assoluti protagonisti fino a metà gara, Alessandro Delbianco è stato costretto al ritiro a causa di un problema fisico, mentre a chiudere la top ten è stato Lorenzo Zanetti con la Ducati Panigale V4-R del team Broncos Racing. In difficoltà le Aprilia del team Nuova M2 Racing, con Bernardi e Russo soltanto in ottava e decima posizione a fine gara, oltre ai problemi del già citato Flavio Ferroni.

CIV Mugello LIVE: le gare della domenica in diretta streaming

La classifica di Gara 2


Women's European Cup, Mugello: Gara 2 interrotta, vince Sara Sanchez