La prima tappa della stagione 2021 ha regalato grande spettacolo anche e soprattutto per quel che riguarda il CIV Supersport 600, da sempre tra le categoria più combattute ed incerte del panorama tricolore e non solo. Per questo secondo round al Misano World Circuit Marco Simoncelli, poi, tra piloti in cerca di conferme e new entry di livello mondiale, sarà impossibile fare pronostici.

Tra i piloti attesi al vertice ci saranno ancora una volta i "soliti" Roberto Mercandelli, rinato con il passaggio al team Rosso&Nero e leader della classifica, Davide Stirpe e Massimo Roccoli, così come Marco Bussolotti ed uno Stefano Valtulini che, dopo aver raccolto soltanto undici punti al Mugello, avrà una gran voglia di tornare davanti su una pista dove è sempre stato competitivo.

CIV Moto3, Misano: chi fermerà i due piloti del team VR46?

Livello mondiale


Ad alzare ancora il livello della categoria, a partire dal round di Misano ci sarà anche Federico Caricasulo, che avrà un doppio impegno tra CIV e mondiale puntando al massimo risultato in entrambi i campionati, proprio come Manuel Gonzalez, pilota spagnolo del team ParkinGO già a podio al Mugello. 

Tra i volti noti di fama internazionale va annoverato anche il francese Andy Verdoia, portacolori del team Gomma Racing reduce da un positivo weekend nel CEV Moto2 a Valencia concluso in top ten. Infine, impossibile non citare anche Roberto Farinelli, campione 2020 del National Trophy 600, passato da Kawasaki a Yamaha a partire da questa tappa.

Le due gare del weekend per la Supersport 600 si svolgeranno sabato alle 15:40 e domenica alle 17:30, come ultima gara del fine settimana.

Yamaha R3 Cup: "Paperino" esce dal Mugello da leader italiano