Si è concluso il secondo round del Campionato Italiano Minimoto al circuito La Scintilla di Rieti. Nella giornata di ieri, domenica 13 giugno, sono state disputate ben dodici gare suddivise tra le varie categorie: Polini Junior A, Junior B, Junior C, Open A e Open B insieme ai Gentlemen. Tantissimi, quindi, i piloti che sono scesi in pista. Ecco i risultati suddivisi per categoria.

Categoria Polini Junior A


Iniziamo dal gruppo Junior A, classe di ingresso monomotore Polini. La bagarre è stata accesa da subito tra il poleman Cristian Bianchi, Gabriel Piras e Alessandro Lora. I tre sono scattati subito molto bene creando un gap dal resto del gruppo. Piras è andato a vincere mentre secondo al traguardo è arrivato Alessandro Lora con il poleman Cristian Bianchi soltanto terzo. In gara due è stato sempre Cristian Bianchi a partire meglio tra i ventidue piloti della Polini Junior A, riuscendo a vincere su Alessandro Lora e Daniele Perugini. Nella combinata gara uno più gara due il vincitore è stato Cristian Bianchi per una sola lunghezza con 41 punti seguito da Alessandro Lora con 40 punti e Gabriel Piras con 33 punti. Con due vittorie e un secondo e un terzo posto, quindi, Bianchi guida il campionato, per lui 86 punti seguito da Alessandro Lora con 81 punti e Christian Marinello con 57.

Categoria Junior B


Partenza complicata in gara uno con tre piloti che sono rimasti coinvolti in un incidente di gruppo fortunatamente senza conseguenze. Lorenzo Fino è andato subito a prendere la testa della corsa e con un vantaggio di quasi quattro secondi, dopo aver sfiorato i cinque secondi di distacco sugli inseguitori, ha vinto davanti a Simone Vianello e Tomas Turetta. In gara due, invece, hanno tagliato la linea del traguardo in quest'ordine Fino, al termine di una gara sempre in testa, Rizzi secondo e Simone Vianello terzo. Quattro vittorie in quattro gare permettono al camposanpierese Lorenzo Fino di guidare il campionato con 100 punti, segue Leonardo Casadei con 55 punti e Tomas Turetta con 54 punti.

Categoria Junior C


Filippo Orlandi ha fatto sua gara uno della Categoria Junior C, seguito a ruota da Andrea Turrisi e Martin Alberto Galiuto terzo dopo essersi rimesso in sella a seguito di una scivolata. In gara due Orlandi si è ripreso la leadership davanti a Martin Alberto Galiuto e Luca Da Dalt.

Categoria Open A


Al via è scattato bene Luca Bandini portandosi davanti a tutti ma già al secondo giro il poleman Michele Giuseppe Quitadamo si è riportato davanti a tutti. Quitadamo, Luca Bandini e Fabio Ciotola sono stati i protagonisti passando in quest'ordine sotto la bandiera a scacchi. In gara due ancora primo Quitadamo alla bandiera a scacchi ma è passato in terza posizione con l'aggiunta dei dieci secondi di penalità. Ha vinto Emanuele Pastore, secondo Luca Bandini.

Categoria Open B + Gentlemen


Mattia Bianchi è partito bene dalla prima casella della griglia e si è messo a tirare il gruppo seguito da Francesco Zaramella e Matyas Palka mentre tra i Gentlemen il leader è stato Giulio Cortesi. Al traguardo ha vinto Bianchi su Zaramella e Palka terzo nonostante i dieci secondi di penalità presi a causa della partenza anticipata. Tra i Gentlemen il primo è stato Gulio Cortesi, secondo Luca Bondi con Marco Bandini terzo. Ha vinto la Open B Francesco Zaramella seguito da Matyas Palka e Salvatore Poerio. Una gara ricca di episodi terminata dopo due bandiere rosse a due giri dalla fine avendo superato il 75% dei giri totali. Per i Gentlemen ha vinto Giulio Cortesi seguito da Daniele Fucci e Luca Bondi in quest'ordine all'ultimo passaggio prima della seconda bandiera rossa.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Minimoto è in programma all'X-Bikes di Ferrara il 17 e 18 luglio dove rivedremo anche le Thundervolt del trofeo monomarca destinato alle elettriche NK-ER.

CIV Junior, cambia la sede dell’ultimo appuntamento stagionale