Con due round di ritardo rispetto a quanto inizialmente previsto, a partire dalla tappa di Imola in programma dal 2 al 4 luglio il team M&M Racing Management di Massimiliano Malerba sarà al via del CIV PreMoto3 con una moto in più, che verrà affidata al giovanissimo sudafricano Kgopotso Mononyane.

Tuttora residente a Johannesburg, "KJ" andrà quindi a guidare la quarta moto della squadra campionessa in carica della categoria, andando ad affiancare Riccardo Trolese, Jose Salvans e Luca Agostinelli. L'idea iniziale era quella di far disputare a Kgopotso l'intera stagione, ma alcune complicazioni dovute alla pandemia e, soprattutto, alla scomparsa del padre, hanno ritardato il concludersi della trattativa, andata finalmente a buon fine.

Chiaramente quello del sudafricano non sarà un esordio semplice, visto che vedrà il tracciato di Imola per la prima volta durante il weekend di gara e non ha mai corso con una PreMoto3, ma le sessioni di prova serviranno soprattutto come test per prendere confidenza con il pacchetto, andando così a coronare il sogno di suo papà, che ha sempre sperato di vederlo correre ad alto livello in Europa.

CIV Junior, i risultati del round di Varano

Mononyane: "Non vedo l'ora di salire in sella"


Il classe 2007 non ha nascosto il proprio comprensibile entusiasmo: "Sono entusiasta di correre al CIV. Ho voglia di confrontarmi con i piloti italiani e so che è una bella e competitiva vetrina. Non ho mai guidato una PreMoto3, ma sono fiducioso di trovare un buon feeling già dopo un paio round. Non vedo l'ora di arrivare in Italia e salire finalmente in sella alla mia nuova moto. Ringrazio la mia famiglia e tutti coloro che hanno reso possibile questo grande progetto".

Trofei Malossi: Girone Sicilia, i risultati dell'ultimo round